Ciak! Medicina

venerdì 2 settembre 2011



- Le donne sono colpite più degli uomini: Donne/Uomini 4:1; 
- E' una malattia frequente: circa 0.6 % della popolazione in Italia è colpita da AR;
- E' una malattia che, se non curata, induce invalidità conseguente alla perdita della capacità di usare le  articolazioni;
- In alcuni soggetti sono colpiti organi e apparati non scheletrici (cute, occhio, polmone, rene, cuore, arterie, ecc.);
- L'infiammazione cronica e sistemica dell'AR induce un invecchiamento precoce del sistema cardio-vascolare. Ciò è responsabile della riduzione della aspettativa di vita dei soggetti portatori di Artrite Reumatoide;
- Tutte le razze, in diversa misura, sono colpite da AR;
- Colpisce ogni età evolutiva, ma il picco di incidenza massimo è tra 35 e 50 anni (80% dei pazienti);
- La causa non è conosciuta. La genesi della malattia è probabilmente multifattoriale.