Ciak! Medicina

mercoledì 19 gennaio 2011

Editoriali a cura di Mauro Marin - Medico di medicina generale specialista in gastroenterologia, Pordenone




Calcolosi della colecisti: diagnosi e terapia


Colpisce il 15% degli adulti italiani, asintomatica nell’80% dei casi: cosa fare?



Circa il 15% della popolazione adulta italiana è affetta da colelitiasi, con una maggiore prevalenza nel sesso femminile e in età avanzata (Hepatology 1999, 318: 1745-8).

I pazienti affetti da colelitiasi sono asintomatici nell'80% dei casi e solo nel 20% dei casi presentano sintomi indicativi della loro condizione. Tuttavia nel tempo il 20% circa dei pazienti con colelitiasi asintomatica diventa sintomatico e l'1-3% dei casi per anno esordisce direttamente con una complicanza quale, ad esempio, la colecistite acuta, la colangite o la pancreatite acuta.