Ciak! Medicina

lunedì 25 ottobre 2010

Il prurito


Articolo a cura di Dr. Antonio Corica.







Il prurito è un sintomo soggettivo molto comune che può accompagnare malattie cutanee diverse, presentarsi localizzato, spesso generalizzato e senza obiettività cutanea.
È provocato da molteplici cause, e numerose malattie sistemiche internistiche possono provocare prurito.
Un'anamnesi accurata ed un esame clinico approfondito costituiscono, quindi, il momento essenziale nello studio dei pazienti con prurito e valutare, altresì, la componente psico-emozionale.
Il prurito è una sensazione cutanea sgradevole, complessa, che evoca la risposta riflessa del grattamento o il desiderio di grattarsi più o meno irrefrenabile.
L'atto del grattarsi nasce come riflesso protettivo conduce, tuttavia, inevitabilmente al sorgere di una lesione cutanea.

ipertransaminasemie, celiachia dell'adulto e di un caso correlato

Dal manuale di clinica pratica

Renato Rossi e Giuseppe Ressa


http://www.pillole.org/public/aspnuke/downloads/libri/manualecp/modulotrentatre.pdf