Ciak! Medicina

sabato 7 agosto 2010

Infezioni delle Vie Urinarie nell'Adulto (Linea Guida Regione Emilia Romagna)


PREMESSA

Le Infezioni Batteriche delle Vie Urinarie (IVU) negli Adulti sono Condizioni
Molto Comuni che Frequentemente Determinano il Ricorso ad Esami
Diagnostici e la Prescrizione di Antibiotici. Le Prescrizioni per il Trattamento
delle IVU Contribuiscono in Maniera Significativa al Consumo Totale di
Antibiotici e si Associano non solo all'Incremento della Spesa Sanitaria ma
Anche alla Diffusione dell'Antibioticoresistenza. Questo Fenomeno Appare
in Significativa Crescita tra i microrganismi che Causano le IVU ed e'
Favorito dall'Utilizzo, Spesso Inappropriato, di Molecole ad Ampio Spettro
d'Azione come i Fluorochinoloni, il cui Consumo e' Aumentato in Ambito
Comunitario e Ospedaliero.

OBIETTIVO GENERALE

Ridurre l'Utilizzo Eccessivo e Inappropriato degli Antibiotici nell'Adulto
Attraverso lo Sviluppo di una Linea Guida Condivisa per il Miglioramento
della Gestione delle Infezioni del Basso Tratto Urinario

OBIETTIVI SPECIFICI

La Linea Guida Affronta la Gestione (Prevenzione, Diagnosi, Trattamento
e Follow Up) di:
- IVU non Complicate (Batteriuria Asintomatica, Cistite Acuta, Cistiti Ricorrenti)
- Infezioni del Basso Tratto Urinario nelle Donne in Gravidanza
- Infezioni del Basso Tratto Urinario Complicate (negli Uomini e nei Portatori
di Catetere Vescicale)

La Linea Guida Non Affronta Invece la Gestione delle Pielonefriti
http://www.vdanet.it/posta/ivu131.pdf