Tgcom ULTIMISSIME

lunedì 26 aprile 2010

tre succhi per dimagrire

Perdi peso con tre super succhi buoni e facili da preparare






I succhi freschi di frutta e verdure sono ricchi di proprietà terapeutiche.

Fanno bene sotto ogni punto di vista: salute, forma fisica, bellezza…

Te ne proponiamo alcuni semplici da realizzare, buoni e utili per depurarsi e dimagrire.

Inseriscili in un menu quotidiano sano e bilanciato e consumane, a scelta, uno a colazione, uno a metà mattina e uno come merenda. Provali e gli effetti sono assicurati!


Succo di limone, carota e zenzero fresco



Il limone contiene vitamine del gruppo B (in particolare B1 e B2) e vitamina C; minerali (soprattutto potassio); zuccheri; mucillagini (fibre solubili); acidi organici (citrico, malico, acetico e formico); flavonoidi dall’efficace azione antiossidante (esperedina).

Grazie a tutti questi principi attivi, il succo di limone agisce come tonico del sistema nervoso: riequilibra il sistema neuro-vegetativo, è depurativo e ha un effetto alcalinizzante su tutto l’organismo.

Carota e zenzero rafforzano l’azione diuretica del succo di limone, così come la sua capacità di ridurre i livelli di colesterolo e trigliceridi nel sangue e regolarizzare l’intestino.

•Preparazione: centrifugare 2 carote e miscelare il succo ottenuto con quello di mezzo limone. Aromatizzare a piacere con un pezzetto di zenzero fresco grattugiato.



Succo di melone, albicocca e carota



Un cocktail poco calorico, diuretico, depurativo e rinfrescante, ricco di acqua, potassio, carotene (utile per la formazione di vitamina A) e di vitamina C; è indicato in caso di ritenzione idrica e cellulite. Il melone e la carota sono ottimi drenanti mentre l’albicocca è benefica per la pelle e migliora la capacità digestiva.

•Preparazione: centrifugare 1 fetta di melone, 2 albicocche e 1 carota. Unire in una caraffa e, a piacere, allungare con il succo di 1 arancia o una soluzione di acqua, limone e miele. Guarnire con una foglia di menta, servire fresco.



Succo di pera, papaia e lamponi



Alla pera ricca di zuccheri, vitamine del gruppo B e C, potassio, fosforo e calcio, pectine (fibre) e tannini, si aggiunge la papaia con l’88,5% di acqua, fibre, potassio e papaina (un enzima che favorisce la digestione delle proteine). Questo succo abbina le proprietà diuretiche e rinfrescanti della pera e della papaia con quelle toniche e vitaminizzanti dei lamponi. La pera inoltre aiuta a regolarizzare la pressione sanguigna, favorisce l’abbassamento del colesterolo e riequilibra le funzioni intestinali.

•Preparazione: frullare una pera e mezza papaia tagliate a pezzetti, insieme a un bicchiere di acqua minerale naturale. Tritare grossolanamente i lamponi e raccogliere il succo prodotto. Miscelare il tutto, succo e polpa di lamponi, succo di pera e di papaia.